Promovolley scuola pallavolo certificato fipav
Settore giovanile

L'inizio del 2023 non è felice per i ragazzi di Promovolley

Inizia con tre sconfitte il 2023 per le squadre della Promovolley.
L’Under 17 ha strappato un set ma è caduta in casa contro il Brunico, l'Under 15 non è riuscita ad arginare l'Itas Trentino così come la Prima divisione si è dovuta arrendere al Mezzolombardo.
Una gara, quella dell'Under 17, in cui i nostri nono sono riusciti a tirare fuori il carattere e a concretizzare le occasioni che si sono presentate. Il primo set è completamente da dimenticare: poca attenzione e lucidità non ci hanno permesso di mettere mai in difficoltà gli altoatesini che si accaparrano il primo parziale 14-25. Nel secondo set la partita si fa più interessante e i ragazzi della Promo iniziano a giocare meglio e con più ordine, ma qualche errore gratuito e 5 servizi sbagliati consegnano anche questa frazione al Brunico (21-25). Il terzo set è combattuto. Si gioca con più attenzione, limando gli errori diretti al servizio e con diverse difese positive che hanno permesso la ricostruzione la Promovolley si aggiudica il terzo parziale per 25-19. Nel set successivo Brunico inizia bene e dà spazio alla panchina. I ragazzi della Promo sfruttano questa situazione per portarsi in vantaggio sul 20-18. Quando però i tecnici altoatesini ributtano nella mischia i titolari, i nostri non hanno la lucidità di mantenere il vantaggio acquisito. Si lotta alla pari fino al 22-23, ma purtroppo nel momento decisivo un paio di disattenzioni regalano set e match al Brunico.

Sabato scorso, un’Under 15 incerottata ha perso contro l’Itas Trentino. Purtroppo, le diverse assenze nella nostra squadra hanno sicuramente influito sul risultato finale che è stato di 3 a 0 per gli avversari. Il primo set è stato complicato, i nostri ragazzi erano molto contratti e non sono riusciti ad impostare un gioco efficace. Nel secondo set hanno impostato un gioco più preciso e con meno errori, ma ancora non è servito ed è arrivata una sconfitta abbastanza netta. Nel terzo set sono entrati in campo più convinti e sono riusciti a stare un po' avanti con il punteggio facendo vedere più altro impegno e più grinta. Ancora una volta gli sforzi non sono stati sufficienti la gara si è chiusa qua.

La scorsa settimana, infine, è iniziato il campionato di Prima Divisione. Otto le squadre al via e, oltre alla Promo, fanno parte del torneo Tridentum, Anaune, Bolghera, Brenta, C9 Arco Riva, Sts Bolzano e Mezzolombardo Rotalvolley. Quest'ultima, terza classificata nella prima fase ha incontrato la Promovolley nella partita inaugurale. L'incontro è stato molto combattuto nonostante il risultato di 3-0 e, come si vede dai parziali (20-25, 25-27 e 26-28), i nostri ragazzi sono sempre stati a contatto con l’avversario e hanno combattuto su ogni pallone. Purtroppo nel finale di ogni parziale non sono riusciti a mantenere concentrazione e calma per aggiudicarseli. Sicuramente il confronto con squadre più “grandi” e di maggior esperienza non fanno altro che dare la possibilità ai nostri giovani di crescere e maturare in campo, ed è questo il principale obiettivo per questo campionato.
Sono molti gli impegni dei nostri giovani questo fine settimana. I primi a indossare scarpe e ginocchiere sono gli Under 15, venerdì in casa contro il Lagaris (ore 20), sabato alle 16 a Cognola contro i Miners. Domenica due squadre in campo in contemporanea alle 11: l'Under 13 sarà di scena a Bolzano per affrontare il Sts Cooperform, l'Under 17 a Cognola sfiderà l'Argentario

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,527 sec.

Fotografie

Cerca nelle news